Organizzato da: Fondazione Teatro la Fenice

Concorso per Artisti del Coro - 3 Alti, 1 Baritono

  • Alto
  • Baritono
Date:
dal al
Scadenza iscrizioni: 06/12/2017
Luogo:
  • Venezia (VE)
  • -
Costi:
  • Gratuito
Sostieni MusaLirica.com:
Deutsche Grammophon: The Originals - Legendary Recordings
Donizetti: Gemma Di Vergy [2 CD]
Haydn: The Symphonies
Decca Piano Sound
Vivaldi: Concertos
Maria Callas: The Live Recordings - 2017 Edition
The David Oistrakh Edition
The Leonard Bernstein Collection 1
Claudio Abbado - The Complete Rca and Sony Album Collection
La Grande Classica (Box16cd)

La Fondazione TEATRO LA FENICE di Venezia, indice un COIICOFSO per esami per la copertura a tempo indeterminato dei seguenti posti nel proprio complesso corale:

n. 3 ALTI, n. 1 BARITONO

Le prove d'esame si svolgeranno presso la Fondazione Teatro La Fenice di Venezia (San Marco 1965 Venezia) nei giorni:

Lunedì 8 gennaio 2017 Alti
Martedì 9 gennaio 2017 Baritono

Termine per la presentazione delle domande via mail 6 dicembre 2017

REQUISITI PER LA PARTECIPAZIONE

  1. età non inferiore agli anni 18 alla data di invio della richiesta di partecipazione;
  2. non aver avuto condanne per i delitti previsti dal codice penale lo dalle leggi speciali, esclusi i delitti colposi;
  3. Licenza di teoria e solfeggio conseguita presso un Conservatorio di Stato o Istituto musicale pareggiato, ovvero certificazione equivalente per i titoli conseguiti all'estero;
  4. idoneità fisica all'impiego: gli aspiranti dovranno essere esenti da difetti o imperfezioni fisiche che possano limitare il rendimento professionale nell'espletamento delle mansioni previste dal CCNL di categoria (L'assunzione del vincitore è subordinata all'accertamento di tale idoneità, che potrà avvenire anche mediante visita medica disposta dalla Direzione della Fondazione);
  5. adeguata conoscenza della lingua italiana (per i cittadini non italiani);
  6. per i candidati NON appartenenti ai Paesi dell'Unione Europea deve ritenersi requisito per l'ammissione il possesso di uno dei seguenti documenti:
    1) Permesso di soggiorno a tempo indeterminato
    2) Carta di soggiorno
    3) Permesso di soggiorno a tempo determinato che permetta lo svolgimento di lavoro dipendente: in tal caso, il candidato dovrà esser in possesso di documento di idoneità alloggiativa.

I requisiti sopra indicati dal punto b) al punto f) devono essere posseduti alla data di scadenza del termine per la presentazione delle domande.

DOMANDE DI PARTECIPAZIONE AL CONCORSO
Quale domanda di partecipazione, gli interessati a partecipare al concorso dovranno compilare l'apposito MODULO allegato al Bando ufficiale.
La scansione di tale modulo, insieme alla scansione del curriculum, entrambi sottoscritti, dovranno essere trasmessi via mail al seguente indirizzo:

concorsiaudizioni@teatrolafenice.org

Gli originali dovranno essere consegnati alla segreteria il giorno del concorso.
Non si terrà conto delle domande inviate dopo il termine sopra indicato. L'assenza dal concorso sarà, in ogni caso, considerata come rinuncia al concorso medesimo. Sarà dichiarato nullo il concorso sostenuto da quei candidati le cui dichiarazioni dovessero risultare non corrispondenti al vero o inesatte.
Il bando è pubblicato all'indirizzo internet www.teatrolafenice.it dal quale è possibile anche scaricare il modulo da utilizzare per la presentazione della domanda di partecipazione ed i relativi passi corali.
Alla domanda deve essere allegata una sintetica dichiarazione del curriculum artistico sottoscritta dall'interessato, recante l'indicazione degli studi compiuti, dei titoli professionali ed artistici, degli incarichi ricoperti e di ogni altra attività artistica esercitata (non inviare documenti);

L'inosservanza delle modalità d'inoltro delle domande, nonché la mancanza anche di una sola delle indicazioni e dichiarazioni richieste per la compilazione delle domande, comporterà l'esclusione dal concorso.
Saranno considerati nulli gli esami sostenuti dai concorrenti le cui dichiarazioni dovessero risultare non corrispondenti al vero o inesatte.
La domanda d'ammissione al concorso implica l'impegno da parte del candidato di accettare incondizionatamente il giudizio inappellabile della commissione esaminatrice.
La Fondazione rimane esentata da qualsiasi responsabilità per il caso di irreperibilità del concorrente al recapito indicato nella domanda di ammissione, o in caso di dispersione di comunicazioni dipendenti da inesatta indicazione del recapito o da mancata oppure tardiva comunicazione del cambiamento dello stesso.
I candidati non ammessi al concorso per difetto dei requisiti prescritti, come risultante dalle domande di partecipazione, riceveranno, prima dell'inizio delle prove d'esame, la comunicazione di non ammissione, all'indirizzo mail indicato nella domanda di iscrizione, oppure a mezzo raccomandata.
Per qualsiasi delucidazione contattare la Segreteria Concorsi - Organizzazione operativa dei complessi artistici al seguente numero +39 041 786593 da martedì a venerdì dalle ore 10.00 alle ore 14.00.

SVOLGIMENTO DELLE PROVE D'ESAME
L'esecuzione del programma d'esame si articolerà in due fasi, che potranno essere sostenute dai concorrenti, a insindacabile giudizio della Fondazione, in anonimato. Le prove d'esame avranno luogo presso il Teatro La Fenice, con inizio alle ore 9.00 e saranno sostenute secondo l'ordine stabilito dalla commissione esaminatrice.
La data suindicata per le prove d'esame deve intendersi come data di convocazione per i concorrenti ammessi al concorso, che dovranno presentarsi muniti di documento di riconoscimento valido (carta d'identità o passaporto in corso di validità) nonché del materiale inerente le prove d'esame, entro le ore 8.45 del giorno indicato.
I candidati stranieri NON appartenenti ai Paesi dell'Unione Europea, dovranno presentare anche uno dei seguenti documenti:

  1. Permesso di soggiorno a tempo indeterminato;
  2. Carta di soggiorno;
  3. Permesso di soggiorno a tempo determinato per motivi di lavoro;

I candidati che, in sede d'esame e prima dell'inizio delle prove, non presentassero i suindicati documenti potranno essere ammessi al concorso con riserva e dovranno presentare personalmente i documenti, in corso di validità il giorno della prova, entro i 3 giorni successivi alla prova d'esame.
La Fondazione, in relazione al numero dei partecipanti al concorso, previa comunicazione scritta ai concorrenti ammessi, si riserva la facoltà di cambiare il luogo di svolgimento delle prove e di modificare, posticipandole, la suindicata data di inizio. Le prove d'esame potranno proseguire anche nei giomi successivi. La Fondazione inoltre si riserva la facoltà di poter sospendere e/o annullare il Concorso e/o modificare le date di inoltro delle domande di partecipazione e di effettuazione delle prove.
L'assenza alle prove d'esame sarà in ogni caso considerata come rinuncia al concorso.
Ai partecipanti al concorso non spetta alcuna indennità o compenso per le spese di viaggio e di soggiorno.
Di ogni prova d'esame potrà essere effettuata registrazione audio, alla quale la commissione esaminatrice avrà facoltà di ricorrere per definire il proprio giudizio.
Qualora il concorrente non intenda avvalersi del pianista messo a disposizione dalla Fondazione, avrà facoltà di presentarsi con un pianista di sua scelta.

PROGRAMMI D'ESAME

prima prova (eliminatoria)

  • Esecuzione di vocalizzi;
  • Esecuzione di una o più arie scelte dalla commissione tra tre presentate dal candidato, due d'opera e
    una da camera (almeno una delle quali appartenente al repertorio opristico italiano ottocentesco).
    Tutti i brani dovranno essere eseguiti in lingua e tonalità originali.

seconda prova (finale)

  • Lettura estemporanea di solfeggi cantati e/o brani musicali scelti dalla commissione (i brani
    potrebbero essere inediti);
  • Esecuzione di uno o più dei seguenti passi o incisi corali (a scelta della commissione):
    W.A. Mozart - Requiem Kyrie
    G. Rossini - Stabat Mater n.9 Quando corpus morietur (senza accompagnamento)
    G. Verdi - Messa di Requiem Libera me Domine
    G. Verdi - Otello Fuoco di gioia
    G. Verdi - Quattro pezzi Sacri Ave Maria
    J. Brahms Nr. 5 da Ein deutsches Requiem op. 45
  • Test ritmici e melodici
  • Esecuzione di un brano corale che il candidato studierà solo per trenta minuti avendo a disposizione un pianoforte.

La commissione ha la facoltà di:
- far ripetere completamente o parzialmente parti del programma uguali o diverse da quelle eseguite in precedenza; ivi compresi i vocalizzi, i solfeggi, i test ritmici e melodici, lo studio del brano in mezz'ora o quant'altro la commissione ritenga utile per la formazione dei giudizi;
- far eseguire parzialmente il programma d'esame e le singole prove interrompendo in qualsiasi momento la prova.

Download

Bando:

Italiano (Download) //

Contatti

Commenti

▲ TORNA SU