Organizzato da: Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto "A. Belli"

Concorso Comunità Europea 2018 per Giovani Cantanti Lirici - 72ma Edizione

Date:
dal al
Scadenza iscrizioni: 15/02/2018
Luogo:
  • Spoleto (PG)
  • -
Costi:
  • Gratuito
Limite di età:
  • 32 anni : soprani e tenori
  • 34 anni : mezzosoprani, contralti, baritoni e bassi
Sostieni MusaLirica.com:
Mozart: The Complete Piano Concertos
Luciano Pavarotti - The Complete Opera Recordings
The Karajan Edition - Complete
Vivaldi: Concertos
Deutsche Grammophon: The Originals - Legendary Recordings
Maria Callas: The Live Recordings - 2017 Edition
Claudio Abbado - The Complete Rca and Sony Album Collection
Donizetti: Gemma Di Vergy [2 CD]
The David Oistrakh Edition
The Leonard Bernstein Collection 1

Potranno partecipare al Concorso giovani che alla data del 1 gennaio 2018 non abbiano compiuto 32 anni se soprani e tenori, 34 anni se mezzosoprani, contralti, baritoni e bassi, e che siano cittadini dei 28 paesi dell’Unione Europea, o dei Paesi membri dell’EFTA o con cui sono in essere rapporti di collaborazione oppure cittadini dei Paesi candidati all’accesso all’Unione Europea o potenziali candidati o che si sono candidati a partecipare ai programmi culturali europei (Europa Creativa) alla data 28.09.2017:

  • Islanda, Liechtenstein, Norvegia, Svizzera,
  • Albania, Ex Repubblica Jugoslava di Macedonia, Montenegro, Serbia, Turchia, Bosnia Erzegovina, Moldavia, Georgia, Ucraina, Tunisia e Kosovo (in base alla Risoluzione n. 1244 del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite).

Per i cantanti cittadini dei Paesi extra UE o comunque non ricompresi nella lista sopra evidenziata, sono previste audizioni fuori concorso nei giorni 4 e 5 marzo 2018. Eventuali ulteriori sessioni di audizioni saranno decise nell’arco dell’anno 2018 dalla Direzione del Teatro Lirico Sperimentale. Per ogni dettaglio e per le modalità di partecipazione alle audizioni fuori concorso si consulti il sito www.tls-belli.it.

Ai cantanti prescelti nel corso delle libere audizioni verranno applicate le stesse condizioni economiche dei cantanti vincitori, esclusi eventuali premi speciali e proporzionalmente al periodo svolto, fermo restando che sarà l’Istituzione a determinare l’eventuale periodo di studio, il ruolo e la partecipazione alle Stagioni Liriche 2018 e 2019. Le decisioni della Direzione sono inappellabili.

ISCRIZIONE
La domanda di partecipazione, redatta utilizzando il modulo di domanda scaricabile dal sito www.tls-belli.it, dovrà essere inviata tramite posta o corriere a:

Istituzione Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “Adriano Belli”
Piazza G. Bovio, 1
06049 - Spoleto (PG)

La domanda può essere altresì inviata tramite e-mail ai seguenti indirizzi: segreteria@tls-belli.it oppure segreteria.artistica@tls-belli.it.
Nel caso di spedizione via e-mail, l’Istituzione non si rende responsabile della eventuale mancata ricezione. Nella domanda il concorrente dovrà precisare il nome, il cognome, l’indirizzo, il registro della voce e la cittadinanza.

La domanda dovrà essere corredata dai seguenti documenti:

  1. Fotocopia del passaporto o carta di identità valida per l’espatrio;
  2. Fotocopia del certificato rilasciato da un Conservatorio, Liceo o Scuola musicale attestante gli studi compiuti. Qualora gli studi siano stati compiuti presso una Scuola musicale privata o insegnante privato, il Direttore o l’insegnante, sotto la propria responsabilità, dovrà rilasciare dichiarazione di maturità e idoneità dell'allievo;
  3. Dichiarazione del concorrente - sotto la sua piena responsabilità - di non aver mai partecipato, in ruoli principali, a stagioni liriche presso importanti Teatri d’Opera;
  4. Dichiarazione del concorrente degli eventuali studi compiuti nel campo della cultura generale e della professione o mestieri esercitati;
  5. Autorizzazione, ai sensi del D. Lgs. 196 del 30/06/2003, al trattamento dei propri dati personali forniti per la partecipazione al concorso da parte dell’Istituzione Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli”, limitatamente alle finalità di gestione del concorso medesimo. (Il titolare del trattamento dei dati è l’Istituzione Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto “A. Belli”);
  6. N.1 fotografia formato tessera; n.1 fotografia a figura intera.

IL TERMINE di presentazione delle domande scade improrogabilmente giovedì 15 febbraio 2018.

I candidati dovranno presentarsi alle prove di selezione muniti di un documento valido di identità con fotografia, comprovante la cittadinanza.

Le audizioni ufficiali del Concorso “Comunità Europea” avranno luogo presso il Teatro Nuovo di Spoleto sito in Largo Beniamino Gigli dal 28 febbraio al 3 marzo 2018. Tutti i concorrenti dovranno essere presenti il giorno mercoledì 28 febbraio 2018 alle ore 9,30 al Teatro Nuovo di Spoleto, senza avviso di convocazione. L’ordine di chiamata alle prove sarà stabilito mediante sorteggio che si effettuerà alle ore 11,00 del giorno 28 febbraio 2018 sempre al Teatro Nuovo di Spoleto. Nessun rimborso spese di viaggio o di permanenza sarà corrisposto ai concorrenti.

COMMISSIONE GIUDICATRICE
La Commissione Giudicatrice, nominata dall'Istituzione e approvata dalla Direzione Generale per lo Spettacolo dal Vivo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo della Repubblica Italiana, sarà composta dai seguenti membri:

  1. il Direttore Didattico-Artistico dell’Istituzione o altro esperto nominato dall’Istituzione;
  2. esperti scelti tra cantanti, docenti di canto, direttori artistici dei maggiori teatri lirici, critici musicali, musicologi, organizzatori musicali e teatrali. Potrà essere invitato a partecipare inoltre -quale osservatore- un rappresentante della Direzione Generale per lo Spettacolo dal Vivo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo della Repubblica Italiana.

SVOLGIMENTO
Le prove del concorso si articolano in tre fasi:

  • Prima prova - Eliminatoria: il concorrente dovrà presentare due brani - a sua scelta - tratti da opere liriche di repertorio esclusi quelli compresi nell’opera di cui alla successiva lettera b). Saranno ammessi alla seconda prova - Semifinale - i concorrenti che avranno conseguito una media non inferiore a 6/10 nella prima prova.
  • Seconda prova - Semifinale: il concorrente dovrà presentare altri tre brani di opere -a sua scelta- tratti da opere liriche di repertorio esclusi quelli compresi nell’opera di cui alla successiva lettera b). Saranno ammessi alla Terza prova - Finale - i concorrenti che avranno conseguito una media non inferiore a 7,50/10.
  • Terza prova - Finale: il concorrente dovrà:
    a) eseguire a scelta della Commissione alcuni brani già presentati nelle prove precedenti;
    b) dimostrare di conoscere compiutamente un’opera lirica, di essere in grado di eseguirne qualsiasi brano (recitativi ed “insieme” compresi), di conoscerne epoca, natura, autore, di illustrare le caratteristiche essenziali dei personaggi. Per la prima e la seconda prova la Commissione deciderà se ascoltare il programma per intero o parzialmente;
    c) sottoporsi ad un colloquio motivazionale.

Saranno dichiarati vincitori i concorrenti che avranno conseguito una media non inferiore a 8/10.

Pianisti accompagnatori saranno messi a disposizione dei concorrenti, i quali però potranno farsi accompagnare, a loro spese, da un pianista di loro fiducia.

PREMI
È istituito il Premio all’artista vincitore 1° classificato grazie ai fondi Art. 7 L. 93/92 Bando NUOVOIMAIE dell’ammontare complessivo di Euro 15.000,00 (quindicimila/00) conferito da Nuovo Imaie a valere sui fondi dell’Art. 7 della legge 93/92-settore musica a favore dell’artista vincitore del Concorso che avrà attenuto il punteggio più alto secondo le modalità indicate nel bando ufficiale. Il contributo verrà erogato secondo le modalità indicate all’Art. 13. del “Bando Promozione Progetti Discografici Art. 7 L. 93/92 – Settore Audio Anno 2017” di Nuovo Imaie e in particolare all’ Art. 13.3: “A ciascun artista vincitore dei Premi o Concorsi finanziati, ovvero individuato come dall’art. 12.1, NUOVOIMAIE invierà una comunicazione in cui verrà chiesto di indicare, entro e non oltre 30 giorni successivi dal ricevimento della suddetta comunicazione, il soggetto idoneo a cui erogare il contributo per l’affidamento di una tournée ovvero il procacciamento di propri spettacoli/concerti e/o esibizioni. Tale soggetto deve essere un operatore professionale costituito in forma giuridica, avente per oggetto sociale l’organizzazione di spettacoli, già costituito o operante al 31.12.2016, che non sia stato componente della giuria o che abbia collaborato con l’organizzazione del Premio e/o Concorso”.

CORSO DI PREPARAZIONE STAGIONE LIRICA DI PRESENTAZIONE
I vincitori frequenteranno il “Corso di preparazione” della durata di cinque mesi che si svolgerà nel 2018 nonché quello che si svolgerà nel 2019. Il Corso potrà inoltre comprendere anche viaggi di studio e perfezionamento in Italia e all’estero. I programmi di studio del Corso comprenderanno: lezioni di teoria, recitazione, movimento scenico, canto, esercitazioni di gruppo, un modulo didattico sui diritti degli artisti e la preparazione di più opere liriche. Il Corso si svolgerà a Spoleto, presso il complesso di Villa Redenta, il Complesso di San Nicolò, il Teatro Caio Melisso, il Teatro Nuovo e/o a Roma o in altra sede. I candidati ritenuti “idonei” potranno essere chiamati a frequentare il Corso di preparazione 2018 negli ultimi due mesi.

La frequenza al Corso di preparazione e la partecipazione alle attività didattiche e di preparazione diretta alle rappresentazioni della Stagione Lirica o di altre attività previste dalla Direzione è obbligatoria e gratuita. A tutti i cantanti vincitori verrà altresì corrisposta, nell’anno 2018 e nell’anno 2019, la somma annua totale di Euro 5.000,00 (cinquemila/00) lordi. Tale importo sarà articolato annualmente in tre borse di studio da Euro 700,00 (settecento/00) mensili e in un contratto di scrittura artistica di due mesi per un totale lordo mensile di Euro 1.450,00 (millequattrocentocinquanta/00). La scrittura artistica riguarda il periodo connesso, anche temporalmente, con le attività di diretta preparazione delle opere e il periodo della Stagione Lirica. Per eventuali prolungamenti dell’attività oltre i cinque mesi previsti verrà corrisposta quota proporzionale all’importo della borsa di studio mensile in caso di attività didattica straordinaria o, diversamente, quota proporzionale dell’importo mensile della scrittura artistica di cui sopra. Il diritto alla borsa di studio e al corrispettivo della scrittura artistica è condizionato alla costante e proficua frequenza del Corso di preparazione e alla partecipazione alla Stagione Lirica di presentazione e sarà proporzionato all’effettiva presenza, anche se in nessun caso i cantanti potranno assentarsi nel periodo delle prove per l’allestimento delle opere né durante le recite.

Per tutta la durata del Corso gli allievi non potranno assentarsi. L’Istituzione, sentito il parere del Direttore Didattico-Artistico, potrà eventualmente consentire brevi permessi agli allievi che avranno rivolto, per gravi motivi o dimostrate necessità, documentata istanza. In nessun caso gli allievi potranno assentarsi nel periodo delle prove per l’allestimento delle opere e delle recite.

Gli allievi vincitori dei Concorsi 2017 e 2018, che avranno frequentato il Corso, debutteranno nella 72ma Stagione Lirica di presentazione che si terrà a Spoleto, in altre eventuali città dell’Umbria o altrove e che l’Istituzione allestirà entro l’anno 2018. La partecipazione alle rappresentazioni, nei ruoli stabiliti dal Direttore Didattico-Artistico, è obbligatoria. Sono infine possibili collaborazioni e/o produzioni con i maggiori Teatri italiani tra cui il Teatro La Fenice di Venezia, il Teatro dell’Opera di Roma, il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, il Teatro Comunale di Bologna e l’Arena Sferisterio di Macerata.

L’Istituzione potrà utilizzare, nei ruoli che risulteranno scoperti nelle opere da rappresentare, gli elementi ritenuti “idonei” dalla Commissione Giudicatrice del presente Concorso, nonché elementi vincitori dei precedenti concorsi del Teatro Lirico Sperimentale, vincitori di altri concorsi sempre che possiedano la cittadinanza dell’Unione Europea o dei seguenti paesi: Islanda, Liechtenstein, Norvegia, Svizzera, Ex Repubblica Jugoslava di Macedonia, Montenegro, Serbia, Turchia, Albania, Bosnia Erzegovina, Kosovo, Moldavia, Georgia, Ucraina, Tunisia oppure elementi selezionati in apposite audizioni organizzate dal Teatro Lirico Sperimentale. Ai cantanti prescelti verranno applicate le stesse condizioni economiche dei cantanti vincitori, esclusi eventuali premi speciali e proporzionalmente al periodo svolto, fermo restando che sarà l’Istituzione a determinare l’eventuale periodo di studio, il ruolo e la partecipazione alla Stagione Lirica. Le decisioni della Direzione sono inappellabili.

Per l’intero periodo del Corso di preparazione e della Stagione Lirica, i partecipanti si obbligano a rendersi disponibili per concerti, repliche delle opere, eventuali riprese televisive parziali o totali, registrazioni radiofoniche e discografiche, e per ogni altra iniziativa programmata dal Teatro Lirico Sperimentale in Italia e all’estero, senza ulteriori compensi. Tale attività didattica potrà essere programmata anche al di fuori del periodo di svolgimento del Corso di Avviamento al Debutto e della Stagione Lirica; in tal caso verrà corrisposta ai partecipanti una borsa di studio integrativa il cui importo sarà successivamente quantificato dalla Direzione.

La presentazione della domanda di ammissione al Concorso costituisce accettazione integrale di tutte le norme del bando ed obbliga quindi ad adempiere a tutto quanto nello stesso previsto.

Download

Bando:

Italiano (Online) //

Scheda iscrizione:

Italiano (Download) //

Contatti

Commenti

▲ TORNA SU